/

Oltre la notte

1 min read
Tintoretto, crocifissione

I versi profetici di padre David Maria Turoldo, poeta militante di origine contadina

E dunque anche Tu ateo?
Fu questa la tua vera Notte, Signore,
la tua discesa agl’Inferi
avanti che ti accogliesse nel suo ventre la terra.
Credere in Lui e dubitare di Lui,
dire a tutti che ti ama,
e consumarti di amore,
e sentire che sei abbandonato.
“Padre, Abbà, papà!…”
Ora invece appena:
“Dio”; sia pure “tuo Dio”!
Alla fine, dunque non più padre?
O, perfino, che non esista?
Ma come poi avresti potuto dire:
“Nelle tue mani rimetto lo spirito”?
Avresti vinto per un atto di fede senza speranza?
Pur perduto dentro l’abisso del Nulla
ancora credevi?
Resurrezione, non altro è la risposta.
Ma Tu non sapevi!
Come noi non sappiamo.
E compatta
ancora sale sul mondo
la Notte

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Gli ultimi articoli - Eventi

8 marzo 2024

A tutte le donne Fragile, opulenta donna, matrice delparadisosei un granello di colpaanche agli occhi di