Impara l'arte e Mette da parte

1 min read

Mette e’ una Danese che vive in Italia da quarant’anni, attualmente in Sicilia. Ha imparato dalla nonna a cucire, a lavorare ai ferri e all’uncinetto e da allora crea oggetti non solo di uso comune, ma anche fantasiosi ed originali
La sua energia e creatività si esprimono infatti in tutti i campi e con ogni tipo di materiale, incluso il riuso di materiali domestici. Facciamo qualche piccolo esempio traendo spunto da quegli oggetti che maneggiamo ogni giorno in cucina e che quasi sempre buttiamo via senza pensarci due volte. Perchè -ad esempio- non lavare e riutilizzare i flessibili e resistenti coperchi in alluminio dello yogurt per coprire altri contenitori? Se poi avete un giardinetto o dei vasi sul balcone, perchè non  usare i brik del latte o del succo di frutta come spaventapasseri?
A lungo maestra nella scuola elementare, come specialista d’inglese, e nonna da un paio d’anni, Mette presta grande attenzione a tutte quelle attività in cui si possono coinvolgere i bambini, sviluppando la loro intelligenza manuale e la consapevolezza del mondo in cui vivono.
Ecco l’esempio di un primo lavoro di una bambina di circa 10 anni. Sta per imparare a cucire, dove terrà gli aghi e gli spilli che le serviranno? In un simpatico portaspilli realizzato con le sue stesse mani (e con l’aiuto della maestra Mette).
Occorrono:

  • un pezzo di stoffa, in questo caso ricavato da una vecchia maglietta
  • un pezzo di gomma piuma (si trova nelle cassette del reparto frutta di un supermercato, ad es. nelle cassette d’uva)
  • alcuni spilli
  • un ago e del filo per cucire
  • un paio di forbici
  • due nastri (qualsiasi “stringa” va bene, qui sono stati adoperati nastri da bomboniere)

Istruzioni:

  • arrotolare la gommapiuma e fissarla con due spilli
  • rotolare la stoffa attorno, spostare gli spilli per fissare la stoffa
  • cucire come nella foto (basta farlo solo dove c’è il rotolo di gommapiuma)
  • chiudere a “caramella” con i nastri e voilà!


Potete scoprirne di più sui lavori di Mette andando sulla sua pagina web in tre lingue (italiano, inglese e danese): http://www.maestramette.it nonché vedere i suoi progetti di maglia su http://www.knittingmette.etsy.com.
Mette ha anche vinto il primo premio del concorso A PATTERN A DAY CALENDAR 2008 – Knitting (Lavoro a maglia) http://www.knittingpatternaday.com/winners2008.htm
e il terzo premio del concorso A PATTERN A DAY CALENDAR 2009 – Crochet (Uncinetto) http://www.knittingpatternaday.com/winners.htm

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Ambiente