//

Una chiesa in prima linea nella lotta contro la povertà educativa: nasce l’ufficio diocesano per la dispersione scolastica

“Un ufficio senza precedenti in Italia e non solo”, così l’arcivescovo di Catania ha presentato la nuova struttura diocesana dedicata al contrasto della dispersione scolastica. Una presentazione in grande stile, nella bella sala delle conferenze del seminario arcivescovile, gremita di operatori sociali,

Democrazia partecipata, si può fare di più

22 idee progettuali ammesse alla votazione e una proroga al 21 novembre per consentire al maggior numero di persone di votare le proposte di ‘Democrazia partecipata’, come ha dichiarato il commissario Portoghese. Per ‘Democrazia partecipata’, denominazione impegnativa che allude ad una corresponsabilità

1 2 3 11